JOE JACKSON: data unica in Italia il 10 aprile 2022 al Teatro Lirico Giorgio Gaber di Milano.

JOE JACKSON

The

‘Sing, You Sinners!’

Tour 2022

DATA UNICA IN ITALIA IL 10 APRILE 2022 NELLA MAGNIFICA CORNICE DEL TEATRO LIRICO GIORGIO GABER DI MILANO

 

Joe Jackson torna in tour nel 2022 con il suo ultimo album Fool e la band al completo. L’unico appuntamento italiano sarà domenica 10 aprile al Teatro Lirico Giorgio Gaber, lo storico teatro milanese che riaprirà ufficialmente con la stagione 2021/22 dopo 22 anni di chiusura.
I biglietti saranno disponibili sul circuito ufficiale Ticketone da settembre.

Il concerto di Joe Jackson sarà uno spettacolo unico, articolato in due parti, una con la band al completo e un mini set di Joe in solo. Tra i più grandi successi dell’artista e alcuni dei brani della sua carriera che non ascoltiamo dal vivo da molto tempo, non mancheranno sicuramente le sorprese e, perché no, qualche inedito. Joe Jackson sarà accompagnato sul palco da Graham Maby (basso, voce), Teddy Kumpel (chitarra, voce) e Doug Yowell (batteria, voce, elettronica).

JOE JACKSON
The ‘Sing, You Sinners!’ Tour 2022
10 aprile 2022 – Teatro Lirico Giorgio Gaber – Milano

VASCO LIVE 2022: Save the date, Trento, 20 maggio 2022

VASCO LIVE 2022

Save the date

Trento, 20 Maggio 2022

Un evento speciale

Vasco Rossi live a Trento, il 20 Maggio 2022 per inaugurare Il Trentino Music Arena.

E’ ufficiale e lo conferma la Provincia Autonoma di Trento che apre un nuovo, affascinante e gigantesco spazio dedicato alla musica.

Il nuovo parco si chiama TRENTINO MUSIC ARENA, sorge a pochi Km dalla città, nell’area San Vincenzo di Mattarello ed è in grado di ospitare oltre 100.000 persone.

E chi, se non Vasco, poteva essere il primo a calcare il palco della Music Arena del Trentino?

Dal canto suo il KOM non vede l’ora di tornare in concerto e di riabbracciare il suo pubblico.

Parte così da Trento il Vasco Live 2022 .

Restano validi i biglietti già acquistati per le date sold out, riprogrammate al 2022 come segue:

– 24 Maggio 2022 Milano – Ippodromo Milano Trenno sold out

– 28 Maggio 2022 Imola – Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari sold out

– 03 Giugno 2022 Firenze – Visarno Arena sold out

– 11 Giugno 2022 Roma – Circo Massimo sold out

– 12 Giugno 2022 Roma – Circo Massimo sold out

I biglietti per la nuova data del 20 Maggio 2022 saranno disponibili in prevendita esclusiva per gli iscritti al IlBlasco Fan club, dalle ore 12.00 dell’8 settembre 2021 presso il circuito VIVATICKET. Apertura vendite per tutti dalle ore 12.00 del 10 settembre 2021 sempre sul circuito VIVATICKET.

I prezzi dei biglietti rispettivamente per il PIT 1 / 2 / 3 saranno di 75 / 60 / 45 euro + diritti di prevendita.

MÅNESKIN: Circo Massimo 9 luglio 2022. Sold out il tour 2021-2022.

TRA I 15 ARTISTI PIÙ ASCOLTATI AL MONDO SU SPOTIFY

 logo full PNG.png

ANNUNCIANO UNO SPECIALE CONCERTO-EVENTO

ROMA, CIRCO MASSIMO

9 LUGLIO 2022

E RICEVONO LA MASSIMA ONORIFICENZA ROMANA “LUPA CAPITOLINA”

SOLD OUT IL TOUR 2021-2022
NEI PALAZZETTI

IN TOUR NEI MAGGIORI FESTIVAL EUROPEI ESTIVI 2021 E 2022

 

I Måneskin, tra i 15 artisti più ascoltati al mondo su Spotify con più di 49,9 milioni di ascoltatori mensili e oltre 2 miliardi e mezzo di streaming totali su tutte le piattaforme digitali, annunciano oggi uno speciale concerto-evento nella prestigiosa e storica cornice del Circo Massimo di Roma, previsto per sabato 9 luglio 2022. Il tour nei palazzetti, programmato per quest’inverno e il prossimo anno, è ufficialmente sold out.

 

Dopo aver scalato le classifiche internazionali i Måneskin tornano trionfanti nella città che li ha visti nascere, per un prezioso appuntamento in una delle venue più ambite di sempre: il Circo Massimo di Roma, a pochi minuti da Via del Corso, scenario delle esibizioni live in strada che hanno segnato i loro primi passi. L’annuncio è arrivato durante l’evento di assegnazione alla band dell’onorificenza “Lupa Capitolina”, il massimo riconoscimento romano per i personaggi illustri che si sono distinti nel campo della cultura e società, in precedenza già conferito a nomi quali Gigi Proietti, Paolo Sorrentino, Nino Manfredi, Renato Zero, Laura Biagiotti, Ezio Bosso, Giorgio Armani e recentemente la Nazionale Italiana vincitrice del Campionato UEFA Euro 2020 assieme al commissario tecnico Roberto Mancini, oltre che a personalità internazionali come Woody Allen, Richard Gere, Ridley Scott, Meryl Streep.

 

Victoria, Damiano, Thomas e Ethan hanno battuto ogni record conquistando la prima posizione della Top 50 Global Chart di Spotify con il brano “Beggin’” e diventando la prima band italiana della storia con due singoli contemporaneamente nella UK Singles Chart, attualmente alla posizione #5 e #7. Il loro ultimo video “I WANNA BE YOUR SLAVE”, presentato con una première mondiale su YouTube, ha ottenuto in sole 24 ore 6,7 milioni di visualizzazioni, un risultato incredibile che sancisce un nuovo primato italiano sulla piattaforma.

 

Il meritato trionfo di questi mesi si tramuterà in un tour eccezionale che li vedrà sui palchi dei più importanti Festival europei durante l’estate 2021 e quella del 2022, a fianco dei grandi nomi della musica mondiale. Le prime date (calendario in aggiornamento) si terranno al Lokerse Festival di Lokeren (Belgio, giovedì 5 agosto 2021), al Rock For People di Praga (Repubblica Ceca, venerdì 13 agosto 2021), al Ronquières Festival di Braine-Le-Comte (Belgio, sabato 14 agosto 2021), all’Open’er Park di Gdynia (Polonia, giovedì 19 agosto 2021), al Paaspop Festival di Schijndel (Olanda, sabato 4 settembre 2021) e al Novarock Pilot Festival di Vienna (Austria, sabato 11 settembre 2021). Già annunciate anche alcune tappe europee del 2022, con il Rock Am Ring di Nurburgring e il Rock Im Park di Zeppelinfeld (in Germania, rispettivamente sabato 4 e domenica 5 giugno 2022) e il Tons of Rock di Haiden (in Norvegia, venerdì 24 giugno 2022).

 

Oltre a riabbracciare l’amato pubblico internazionale che li acclama a gran voce, i Måneskin si esibiranno per la prima volta nei principali palazzetti italiani con un tour di 13 date (organizzato e prodotto da Vivo Concerti) tutte sold out, previste per quest’inverno e il prossimo anno nei palasport di Roma (martedì 14 e mercoledì 15 dicembre 2021 al Palazzo dello Sport), Milano (sabato 18 e domenica 19 dicembre 2021 e il 22 marzo 2022 al Mediolanum Forum), Casalecchio di Reno (BO) (domenica 20 marzo 2022 all’Unipol Arena), Napoli (sabato 26 e domenica 27 marzo 2022 al PalaPartenope), Firenze (giovedì 31 marzo e venerdì 1 aprile al Nelson Mandela Forum), Torino (domenica 3 aprile al Pala Alpitour), Bari (venerdì 8 aprile al PalaFlorio), Verona (sabato 23 aprile, in apertura della stagione dei grandi concerti 2022 all’Arena), a cui si aggiunge il concerto evento di sabato 9 luglio 2022 nel simbolo di Roma per eccellenza: il Circo Massimo, un evento realizzato in collaborazione con Rock In Roma – www.rockinroma.com

 

MÅNESKIN LIVE

Giovedì 5 agosto 2021 || Lokeren, Belgio – LOKERSE FESTIVAL

Venerdì 13 agosto 2021 || Praga, Repubblica Ceca – ROCK FOR PEOPLE

Sabato 14 agosto 2021 || Braine-Le-Comte, Belgio – RONQUIÈRES FESTIVAL

Giovedì 19 agosto 2021 || Gdynia, Polonia – OPEN’ER PARK

Sabato 4 settembre 2021 || Schijndel, Olanda – PAASPOP FESTIVAL

Sabato 11 settembre 2021 || Vienna, Austria – NOVAROCK PILOT FESTIVAL

Martedì 14 dicembre 2021 || Roma @ Palazzo dello Sport – SOLD OUT

Mercoledì 15 dicembre 2021 || Roma @ Palazzo dello Sport – SOLD OUT

Sabato 18 dicembre 2021 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum – SOLD OUT

Domenica 19 dicembre 2021 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum – SOLD OUT

Domenica 20 marzo 2022 || Casalecchio di Reno (BO) @ Unipol Arena – SOLD OUT

Martedì 22 marzo 2022 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum – SOLD OUT

Sabato 26 marzo 2022 || Napoli @ PalaPartenope – SOLD OUT

Domenica 27 marzo 2022 || Napoli @ PalaPartenope – SOLD OUT

Giovedì 31 marzo 2022 || Firenze @ Nelson Mandela Forum – SOLD OUT

Venerdì 1 aprile 2022 || Firenze @ Nelson Mandela Forum – SOLD OUT

Domenica 3 aprile 2022 || Torino @ Pala Alpitour – SOLD OUT

Venerdì 8 aprile 2022 || Bari @ PalaFlorio – SOLD OUT

Sabato 23 aprile 2022 || Verona @ Arena di Verona – SOLD OUT

Sabato 4 giugno 2022 || Nürburgring, Germania | ROCK AM RING

Domenica 5 giugno 2022 || Zeppelinfeld, Germania | ROCK IM PARK

Venerdì 24 giugno 2022 || Haiden, Norvegia | TONS OF ROCK

Sabato 9 luglio 2022 || Roma @ Circo Massimo

Biglietti disponibili su vivoconcerti.com dalle ore 11:00 di mercoledì 28 luglio 2021

 e dalle ore 11:00 di lunedì 2 agosto 2021  in tutte le rivendite autorizzate.

 L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti

di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Uscito “Downhill From Everywhere”, il nuovo album di JACKSON BROWNE!!!

E’ uscito, venerdì 23 Luglio, Downhill from Everywhere”, il nuovo album del celebre cantautore statunitense Jackson Browne, il primo da sei anni a questa parte.

Nonostante il suo successo, Browne non si è mai fermato, e come dimostra “Downhill From Everywhere”, sta ancora dandosi da fare dopo 15 dischi.
Registrato con una band che include Greg Leisz (Eric Clapton, Bill Frisell), Val McCallum (Lucinda Williams, Sheryl Crow), il bassista Bob Glaub (Linda Ronstadt, CSNY, John Fogerty), il tastierista Jeff Young (Sting, Shawn Colvin), e il batterista Mauricio Lewak (Sugarland, Melissa Etheridge), questo disco nasce da una vero processo collaborativo, guidato da una forte chimica all’interno del gruppo e dall’apertura comune verso nuovi suoni e idee.

Scritto prima della pandemia scoppiata nel 2020, “Downhill from Everywhere” sembra quasi presagire quello che sarebbe poi accaduto: tutte le canzoni del disco parlano di verità e giustiziarispetto e dignitàdubbio e desiderio, mantenendo però uno sprezzante ottimismo che sembra fatto su misura per questo periodo così turbolento.

Come la maggior parte del catalogo di Browne, “Downhill From Everywhere” è alimentato dalla ricerca – che sia di connessione, di uno scopo, di se stessi – ma vi è anche la necessità, ora più che mai, di riconoscere che il tempo passa, alzando così la posta in gioco.
E mentre questo concetto potrebbe suggerire una sorta di riflessione sull’invecchiare e sulla mortalità fatta da un’icona rock nei suoi primi 70 anni di vita, la verità è che Browne non sta semplicemente guardandosi allo specchio: canta di noi, di un mondo che sta rapidamente avvicinandosi a un punto di non ritorno a livello sociale, politico e ambientale. Aria pulita, acqua fresca, equità razziale, democrazia: tutto è a rischio e niente è assicurato.

So che mi resta ancora del tempo da vivere” afferma Browne ma ora che ho un fantastico nipote, sento ancora di più la responsabilità di lasciargli un mondo vivibile.”

Le tematiche affrontate nel disco sono spesso ampie ed esistenziali, ma Browne scrive in una scala più intima, tarandola sull’esperienza umana che è all’origine di tutto: sia che canti di un prete cattolico che attraversa i quartieri poveri di Haiti sulla sua motociclette o di una giovane donna messicana che ha rischiato tutto per inseguire una vita migliore al di là del confine, Browne riesce a farlo in una lingua emotivamente universale, una che riesca a far percepire il vecchio come nuovo, l’estraneo come familiare.

C’è una profonda corrente di inclusione che scorre attraverso questo disco” spiega. “Penso che l’idea di aprire se stessi a persone diverse da noi, sia la chiave per comprendere questo mondo”.
E sicuramente questa profonda empatia è stato il cuore di ogni lavoro di Browne da 50 anni a questa parte.

Definito da Rolling Stone come uno dei più grandi cantautori di tutti i tempi, ha iniziato scrivendo canzoni che sarebbero poi state portate alla ribalta da artisti del calibro di Nico, The Byrds Tom Rush, per poi iniziare la sua carriera solista nel 1972 con il suo grande omonimo classico.

Conosciuto per le sue hit che hanno definito un’era “Running On Empty” e “The Pretender”, come anche per ballad più personali come “These Days” e “In the Shape of a Heart”, Browne ha venduto più di 18 milioni di dischi solo negli Stati Uniti ed è stato inserito sia nella Rock and Roll Hall of Fame che nella Songwriters Hall of Fame.

Nel corso di tutta la sua carriera Browne ha sempre fatto dell’attivismo un elemento importante della propria vita e delle proprie canzoni, raccogliendo fondi e portando consapevolezza su tematiche socialipolitiche ambientali.

E anche in “Downhill from Everywhere” si parla di libertàredenzionediscriminazione legata alle relazioni omosessualiimmigrazionecrisi ambientali e umanitarieabuso della plastica disastri naturalitematiche esistenziali.

Io credo che la giustizia razziale, economica ed ambientale siano alla base di tutti gli altri problemi che stiamo affrontando oggi” spiega Browne. “Dignità e giustizia sono le fondamenta di tutto ciò che conta in questa vita”.

In nessun punto del disco si ha l’impressione che il cantautore stia predicando, facendo la ramanzina, moralizzando o mettendoci gli uni contro gli altri. Piuttosto, la chiamata all’azione è qui implicita come anche gli avvertimenti delle conseguenze di una nostra continua apatia. Browne fa affidamento su di noi  nel trarre le nostre conclusioni a partire dalla sua musica, nel congiungere i puntini giustapponendo tutte le immagini figurate che ci fornisce e nel riconoscerci nelle dettagliatissime rappresentazioni della vita moderna illustrate in “Downhill From Everywhere”.

Da cantautore vuoi cogliere le persone mentre sognano” spiega. “Vuoi trovare un modo di entrare nella loro psiche quando non ti vedono arrivare”.

Con “Downhill From Everywhere” Browne non solo ci coglie mentre stiamo sognando, ma ci sfida a sognare ancora più in grande. Le sue canzoni sono essenzialmente ritratti di persone, di luoghi, di possibilità che fanno appello alla nostra essenziale umanità, alla gioia, al dolore, all’amore , alla tristezzasperanza desiderio che legano noi tutti, non solo uno all’altro ma anche coloro che sono venuti prima di noi e le generazioni a venire.

Una curiosità: la bellissima immagine di copertina è una fotografia di Edward Burtynsky estratta dalla sua serie intitolata “Shipbreaking” e vede degli uomini lillipuziani impegnati nell’accurato processo di smantellare le loro enormi imbarcazioni arrugginite.

L’idea originale della serie fotografia nasce anni fa. Dopo il disastro della Exxon Valdez avvenuto nel 1989, diversi anni dopo vietarono la costruzione di petroliere a scafo singolo, poiché quelle a doppio scafo riducono la probabilità che si verifichino perdite.  Ho pensato: Non sarebbe interessante sapere dove vanno a finire queste enormi imbarcazioni una volta che è stato vietato il loro utilizzo? Sarebbe un interessante studio sull’umanità e sulla capacità di smantellare queste cose. Considero la demolizione di queste navi come il non plus ultra del riciclo. Si scoprì che la maggior parte del processo di smantellamento avveniva in India e in Bangladesh e così sono andato proprio lì.” racconta Burtynsky.

FRANCESCO GABBANI torna dal vivo nel 2022 con due nuove date a Milano e Roma.

FRANCESCO GABBANI 

 PALASPORT 2022

TORNA DAL VIVO NEL 2022  

CON DUE DATE NEI PALASPORT 

 

6 MAGGIO 2022 – ASSAGO (MI) @ MEDIOLANUM FORUM 

8 MAGGIO 2022 – ROMA @ PALAZZO DELLO SPORT 

 

 ESCE A SETTEMBRE  

 UN BRANO INEDITO PRIMO TASSELLO  

DEL SUO NUOVO  PROGETTO DISCOGRAFICO 

IN USCITA CON BMG  

 

Dopo il successo del concerto all’Arena di Verona, che ha rappresentato la chiusura di un cerchio, Francesco Gabbani   tornerà  dal vivo nel 2022 per due date nei Palasport prodotte da Vivo Concerti:

Venerdì 6 maggio 2022 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum

Domenica 8 maggio 2022 || Roma @ Palazzo dello Sport

 

Ma non è tutto. Gabbani, che ha appena rinnovato il contratto discografico con BMG,  sta infatti lavorando a nuova musica e ad un nuovo brano inedito che uscirà nelle radio e sulle piattaforme digitali a settembre, una canzone che mostrerà, ancora una volta, la sua grande capacità di giocare, con ironia, con le parole. Il brano farà parte del suo nuovo progetto discografico, il suo quinto album di inediti attualmente in lavorazione. 

In autunno Gabbani debutterà inoltre nel suo primo ruolo cinematografico nel film “La donna per me”,  di Marco Martani con protagonisti Andrea Arcangeli e Alessandra Mastronardi e sarà un’occasione per vederlo in una nuova ed inedita veste. 

Nuove date, nuova musica e nuovi progetti che verranno svelati più avanti, fanno presagire che sarà un autunno e un nuovo anno molto caldo per Gabbani che ha dimostrato in questi anni di essere, oltre ad un cantautore di successo, anche un autore e un performer straordinario.

I biglietti per i concerti di Roma e Milano saranno disponibili in prevendita dalle ore 12.00 di martedì 27 luglio sui circuiti ufficiali e dalle ore 11.00 di domenica 1 agosto nei punti vendita.

Informazioni sui concerti:

Venerdì 6 maggio 2022 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum 

Orari:

Apertura porte – 19:00

Show – 21:00 

Prezzi biglietti:

Soundcheck VIP – € 60,00+ diritti di prevendita

Parterre in Piedi – € 30,00 + diritti di prevendita

Tribuna Numerata Anello A – € 45,00 + diritti di prevendita

Tribuna Gold Anello B – € 40,00 + diritti di prevendita

Anello B Laterale – € 35,00 + diritti di prevendita

Anello C – € 30,00 + diritti di prevendita

 

N.B.: il Soundcheck VIP include un biglietto di Parterre in Piedi e l’accesso esclusivo al soundcheck di Francesco Gabbani prima del concerto.

 

Domenica 8 maggio 2022 || Roma @ Palazzo dello Sport 

Orari:

Apertura porte – 19:00

Show – 21:00 

Prezzi biglietti:

Soundcheck VIP – € 60,00+ diritti di prevendita

Parterre in Piedi – € 30,00 + diritti di prevendita

I Anello – € 45,00 + diritti di prevendita

II Anello – € 40,00 + diritti di prevendita

III Anello – € 35,00 + diritti di prevendita

 

N.B.: il Soundcheck VIP include un biglietto di Parterre in Piedi e l’accesso esclusivo al soundcheck di Francesco Gabbani prima del concerto. 

M¥SS KETA: ad agosto e settembre a San Benedetto d. T, Brescia, Milo, Milano, Napoli, Arezzo, Roma

M¥SS KETA & DPCM


L 02 E TOUR

Annunciate nuove date

4 agosto

SAN BENEDETTO DEL TRONTO Bff Music Festival

9 agosto

BRESCIA  agosto con Radio Onda D’urto

4 Settembre

MILO (CT) Opera Festival

9 Settembre

MILANO Carroponte

10 Settembre

AREZZO  Warehouse Decibel Fest

16 Settembre

 NAPOLI Suona Festival

 18 Settembre

ROMA  Videocittà

Per info e biglietti www.dnaconcerti.com

Dopo gli esplosivi live di Roma, Bologna e Torino M¥SS KETA annuncia nuove date del suo L 02 E TOUR curato da DNA concerti: il 4 agosto a San Benedetto del Tronto per Bff Music Festival, il 9 agosto a Brescia per agosto con Radio Onda D’urto, il 4 settembre a Milo (CT) per Opera festival;  a più di un anno e mezzo dall’ultimo concerto in Piazza Duomo per il Capodanno 2020, il 9 settembre la regina della notte si esibirà nella sua Milano al Carroponte, mentre il 10 settembre si sposterà ad Arezzo per Warehouse Decibel Fest, il 16 settembre a Napoli per Suona Festival e il 18 settembre a Roma per Videocittà.

In un mondo profondamente cambiato, M¥SS KETA torna in tour in una forma completamente inedita: a officiare musicalmente i rituali della sacerdotessa sarà per la prima volta la band DPCM, una formazione strumentale capace di avvolgere la voce della Signora fino a farla esplodere delle sue stesse passioni e formata da L I M al bassoGiungla alla chitarra e Danila Guglielmi alla batteria elettronica.

Tra suoni stupefacenti e visual psichedelici, il sorprendente show di MYSS KETA & DPCM presenterà per la prima volta dal vivo alcuni brani dei suoi ultimi due lavori discograficiIL CIELO NON È UN LIMITE, il disco uscito a fine 2020 che celebrava l’aria durante la clausura pandemica e metteva in stato d’accusa un mondo piombato in un Medioevo Digitale; e LATO B, il dittico oscuro, post-punk e darkwave uscito lo scorso aprile (che ha inaugurato il sodalizio con la band DPCM) con cui MYSS ha completato la sua riflessione ballardiana sul mondo contemporaneo e inaugurato definitivamente una nuova traiettoria artistica.

Alcuni brani storici della sua carriera, canzoni manifesto, hit pazzeske e alcune sorprese completeranno infine la scaletta di uno show che non dimenticherete facilmente.

 

L 02 E TOUR

30 luglio – Padova – Parco Della Musica

 4 Agosto – San Benedetto del Tronto (AP) – BFF Music Fest

 9 Agosto – Brescia – Agosto cn Radio Onda D’urto

15 Agosto – Locorotondo (BA) – Locus Festival

16 Agosto – Melpignano (LE) – Luce Festival

28 Agosto – Empoli – BEat Festival

4 Settembre – Milo (CT) – Opera Festival

9 Settembre – Milano Carroponte

10 Settembre – Arezzo – Warehouse Decibel Fest

16 Settembre – Napoli – Suona Festival

18 Settembre – Roma – Videocittà

Info e prevendite DNA concerti info@dnaconcerti.com

Annunciata nuova data di JXDN: 23 febbraio 2022 al Fabrique di Milano.

JXDN STA PORTANDO IL ROCK NELL’ERA TIKTOK – BILLBOARD

JXDN VUOLE ESSERE L’EMBLEMA DEL POP PUNK – MTV

UN DEBUTTO ENERGICO, INTROSPETTIVO E NEL COMPLESSO IMPRESSIONANTE – EUPHORIA. MAGAZINE

JXDN È IL PROSSIMO… PRONTO PER ESSERE UNA SUPERSTAR POP-PUNK – SPIN

JXDN

MERCOLEDÌ 23 FEBBRAIO 2022

MILANO, FABRIQUE

PREZZO BIGLIETTI

Posto Unico – € 25,00 + diritto di prevendita

BIGLIETTI DISPONIBILI IN PREVENDITA MY LIVE NATION

DA GIOVEDÌ 22 LUGLIO 2021 ALLE ORE 10

VENDITA GENERALE

DA VENERDÌ 23 LUGLIO 2021 DALLE ORE 10

SU TICKETONE, TICKETMASTER E VIVATICKET

 

Annunciato il tour mondiale TELL ME ABOUT TOMORROW WORLD TOUR di Jaden Isaiah Hossler, conosciuto come JXDN, che farà tappa a Milano il 23 febbraio 2022 al Fabrique.

Complessivamente sono 40 le date del primo tour da solista del giovane cantante americano, che prenderà il via il 18 settembre a Hampton Beach per poi proseguire con tappe negli Stati Uniti, Regno Unito ed Europa prima di concludersi il 27 maggio a Phoenix al The Van Buren.

L’annuncio arriva dopo l’album di debutto Tell Me About Tomorrowpubblicato il 2 luglio. L’ultimo progetto discografico pop-punk contiene 18 tracce ed è un’innegabile dimostrazione dell’ascesa di JXDN come rockstar, grazie a ganci accattivanti, melodie contagiose e un’incredibile abilità vocale, che insieme rendono omaggio alle radici del pop-punk e allo stesso tempo possiedono un sound moderno e fresco.

JXDN si distingue nel panorama musicale come la rockstar della nuova generazione: sfida qualsiasi regola, crea ponti autentici tra subculture e trasuda un fascino spericolato. Superati i 15 milioni di stream in un mese dal debutto del brano autoprodotto Comatose, il cantante originario del Dallas è stato il primo artista a firmare un contratto con la DTA Records di Travis Barker.

Dai primi anni del liceo, JXDN ha lottato per far emergere la sua voce come un outsider. Nel 2018 si è creato un’identità online grazie a contenuti coinvolgenti diffusi sulla piattaforma TikTok, attirando più di 7,5 milioni di follower e 250 milioni di like. Il singolo di debutto dell’etichetta di JXDN, Angels & Demons, si è posizionato al primo posto nella iTunes Alternative Chart al momento della pubblicazione, al sesto posto nella Billboard Hot Rock Chart e ha raggiunto i 30 milioni di stream in tutto il mondo.

A luglio 2020 l’artista americano ha pubblicato il brano So What!, in cui la sua abilità vocale si sposa con l’inconfondibile batteria di Barker, offrendo un’interpretazione moderna dei suoni pop punk dei primi anni 2000. Il video musicale della canzone e ha accumulato più di 6 milioni di visualizzazioni fino ad oggi.

JXDN raggiunge su tutte le piattaforme social più di 12,7 milioni di follower e ha superato i 70 milioni di stream totali.

I biglietti saranno disponibili in anteprima per gli utenti My Live Nation dalle ore 10 di giovedì 22 luglio. Per accedere alla presale basterà registrarsi gratuitamente su www.livenation.it. La vendita generale dei biglietti è aperta a partire da venerdì 23 luglio alle ore 10.00 su www.ticketmaster.itwww.ticketone.it e www.vivaticket.com.

ALESSANDRA AMOROSO: il 13 luglio 2022 sarà il giorno in cui “TUTTO ACCADE A SAN SIRO”.

ALESSANDRA AMOROSO

47 dischi di Platino

oltre 2 milioni e 600 mila copie vendute

8 tour in 12 anni di carriera con 199 concerti in tutta Italia

Uno show unico nel tempio della musica

che ha ospitato le più grandi star italiane e internazionali

 

Biglietti in prevendita da ora su Ticketone e VivaTicket

“Se chiudo gli occhi e faccio un salto indietro nel tempo mi vedo a casa mia con in mano una lacca per capelli usata come microfono mentre canto immaginando il pubblico dentro lo specchio. Sono passati anni e il percorso che ho fatto l’ho fatto scegliendo di essere sempre me stessa e oggi più che mai sono orgogliosa di quello che sono diventata perché tutto questo mi ha portata qui a condividere con voi un giorno che per me sarà sempre… IL GIORNO”.

 

Il 13 luglio 2022 sarà il giorno in cui “TUTTO ACCADE a San Siro”.

Nel corso degli anni ALESSANDRA AMOROSO ha sorpreso il pubblico con veri e propri concerti evento e ora, per il live numero 200 della sua carriera, è pronta a conquistare il palco più prestigioso della musica pop e rock italiana e internazionale, quello di San Siro.

La dimensione del live ha avuto un ruolo fondamentale nel percorso dell’artista che con concerti sempre all’avanguardia e innovativi, ogni volta è stata capace di stupire ed emozionare. “TUTTO ACCADE a San Siro” non fa eccezione e si preannuncia come uno show totale per vivere insieme ai suoi fan un’esperienza travolgente e indimenticabile.

A distanza di tre anni dall’ultimo tour di grande successo (32 date in 20 regioni italiane con oltre 170.000 spettatori), Alessandra tornerà a riabbracciare il suo pubblico per celebrare questo “viaggio” lungo 12 anni e presentare dal vivo il nuovo disco di inediti “TUTTO ACCADE” che uscirà in autunno (Epic / Sony Music).

I biglietti per “TUTTO ACCADE a San Siro” sono disponibili in prevendita da ora su TicketOne e su Vivaticket e dalle ore 11.00 di lunedì 26 luglio nei punti vendita e prevendite abituali (info su www.friendsandpartners.it).

Per l’occasione verranno attivate misure straordinarie in termini di trasporti e alloggi per agevolare il pubblico che parteciperà all’evento. Tutte le informazioni saranno disponibili dal 1° ottobre su www.friendsandpartners.it.

Un annuncio speciale per un live unico nel suo genere: per dare la notizia, infatti, Alessandra ha deciso di realizzare un video molto emozionante in cui racconta la sua storia al centro del prato di San Siro mentre un gioco di laser 3D la avvolge, creando un contenuto totalmente inedito per la musica in Italia.

Per l’occasione sul tetto dello stadio sono stati installati 6 proiettori laser da 33W guidati da tre operatori (lo slovacco Martin Gabco, l’olandese Pieterjan Ruysch e l’italiano Marco Malatesta) che, diretti da Luca Toscano, hanno lavorato alla realizzazione di una grafica laser tecnicamente complessa che alterna una parte monocroma che accompagna il racconto intimo della vita di Alessandra a un’esplosione di colore per indicare il suo ingresso nel mondo dello spettacolo, da quando appunto la sua vita si è “riempita di colore”.

MADAME nei club con il suo IL PRIMO TOUR: la nuova Voce libera della musica italiana presenta dal vivo l’album esordio

“Voce” disco di platino
Oltre 50 milioni di streaming del disco
#2 album più venduto in Italia

MADAME

SARA’ NEI SUPERCLUB CON IL SUO

IL PRIMO TOUR

La nuova Voce libera della musica italiana
presenta dal vivo nei superclub l’album d’esordio

Un tour prodotto e organizzato da Friends&Partners e Vivo Concerti
in collaborazione con Big Picture management e Sugar

Madame, 19 anni, dopo aver pubblicato con Sugar il suo primo album in un progetto semplicemente intitolato “Madame”, partirà con il suo primo tour.

Queste le date del tour prodotte e organizzate da Friends&Partners e Vivo Concerti:

3 dicembre – ROMA ATLANTICO LIVE

6 dicembre – FIRENZE TUSCANY HALL

10 dicembre – NAPOLI CASA DELLA MUSICA

16 dicembre – TORINO – VENARIA CONCORDIA

19 dicembre – MILANO ALCATRAZ

I biglietti del tour sono disponibili online su Ticketone e Vivaticket  e nei punti vendita a partire dalle ore 11.00 di giovedì 8 aprile. Ulteriori informazioni disponibili su friendsandpartners.it

Madame porterà in tour il suo primo album, il racconto in musica di una relazione intima e riservata, un dialogo alternato tra Francesca e Madame attraverso il quale, in un percorso di presa di coscienza e liberazione, si arriva a svelare che accettarsi è la prima e unica soluzione.

In questo percorso, Madame ospita le voci di Fabri Fibra in “Il mio amico” (prod.DRD e Bias), Rkomi e Carl Brave in “Bugie” (prod.Zef), i Pinguini Tattici Nucleari in “Babaganoush” (prod. Enrico Brun), Guè Pequeno in “Dimmi ora” (prod. 2nd Roof), Villabanks in “Mood” (prod.Bias), Ernia in “Nuda” (prod.Bias), Gaia in “Luna” (prod. Zef e Mr Monkey), Blanco in “Tutti muoiono” (prod. Mr Monkey e Michelangelo).

Le altre tracce del disco sono “Istinto” (prod. Crookers) con cui apre l’album e “Vergogna” (prod. Crookers e Bias) con cui lo chiude. Nel mezzo i brani già editi come “Clito” (prod.Bias) e Baby” (prod. Crookers) e gli inediti “Bamboline Boliviane” (prod.Bias), “Mami Papi” (prod. Shablo e Crookers) e il freestyle “Amiconi” (prod. Garelli). L’album include anche “Voce” -scritto da Madame e composto da Madame, Dardust ed Estremo, produttori del brano – la canzone che ha ha vinto il Premio Bardotti per il miglior testo a Sanremo 2021 nella sezione Campioni e il Premio Lunezia sempre per il miglior testo.

Madame è il nome d’arte di Francesca Calearo, nata a Vicenza nel 2002. A diciannove anni ha già conquistato due dischi di platino (“Voce” e “L’anima” con Marracash) e cinque dischi d’oro (“Schiccherie”, “17”, “Baby” e “Defuera”, “Il mio amico featuring Fabri Fibra”).

“BUON COMPLEANNO, JERRY!”: Conto alla rovescia per la grande festa di JERRY CALÀ all’ARENA DI VERONA, martedì 20 luglio, in compagnia di tanti artisti amici!

MARTEDÌ 20 LUGLIO

JERRY CALÀ

In

BUON COMPLEANNO, JERRY!

 

INIZIA IL CONTO ALLA ROVESCIA PER LA

GRANDE FESTA ALL’ARENA DI VERONA

evento organizzato da 

ARENA DI VERONA – GRUPPO EDITORIALE ATHESIS – RTL 102.5

IN COLLABORAZIONE CON GIVOVA

 

con la partecipazione straordinaria di

MASSIMO BOLDI

GIGLIOLA CINQUETTI

EZIO GREGGIO

J-AX

FAUSTO LEALI

KATIA RICCIARELLI

SABRINA SALERNO

SHEL SHAPIRO

SPAGNA

FABIO TESTI

MAURIZIO VANDELLI

MARA VENIER

 con la reunion de

I GATTI DI VICOLO MIRACOLI

JERRY CALÀ – FRANCO OPPINI – NINI SALERNO – UMBERTO SMAILA

e con la JERRYSUPERBAND e la VERONA YOUNG ORCHESTRA

70 musicisti diretti dal Maestro DIEGO BASSO

 

Inizia il conto alla rovescia per “BUON COMPLEANNO, JERRY!”, la grande festa che si terrà all’Arena di Verona martedì 20 luglio per festeggiare i 70 anni di JERRY CALÀ, fuoriclasse della comicità italiana, e i 50 anni di carriera artistica, proprio nella “sua” città: VERONA.  Sarà infatti l’ARENA, il “tempio dello spettacolo”, come lui stesso l’ha definita, a ospitare, la sua grande festa, in compagnia di tanti artisti amici (inizio spettacolo ore 21.00).

Una festa ricchissima che vedrà la partecipazione di MASSIMO BOLDI, GIGLIOLA CINQUETTI, EZIO GREGGIO, J-AX, FAUSTO LEALI, KATIA RICCIARELLI, SABRINA SALERNO, SHEL SHAPIRO, SPAGNA, FABIO TESTI,  MAURIZIO VANDELLI e MARA VENIER, l’attesa reunion de “I GATTI DI VICOLO MIRACOLI” (JERRY CALÀ – FRANCO OPPINI – NINI SALERNO – UMBERTO SMAILA), e sul palco con Jerry la SUPERBAND e la VERONA YOUNG ORCHESTRA70 musicisti diretti dal Maestro DIEGO BASSO.

Due ore di spettacolo durante le quali Jerry Calà non si risparmierà e, attraverso irresistibili racconti di vita vissuta, divertenti gag e canzoni indimenticabili, coinvolgerà gli spettatori, con l’ironia e la spensieratezza che lo hanno sempre caratterizzato.

Jerry, con una fantastica carriera di attore, entertainer e cantante, corona il sogno di quando era bambino: festeggiare il compleanno con un grande concerto all’Arena di Verona. Non sta più nella pelle, è emozionatissimo ma le cose non andranno come spera e lo spettacolo verrà interrotto di continuo dai tanti amici in arrivo per la sua esilarante festa in musica! 

Lo showman veronese, durante lo spettacolo, ripercorrerà gli anni del cabaret in cui, con I Gatti di Vicolo Miracoli, si esibiva al Derby Club di Milano sotto l’influenza di Cochi e Renato, i suoi primi successi musicali come “Prova” e “Capitooooo!”, e tutte le sue frasi-tormentoni entrate a far parte del quotidiano di noi italiani.

Jerry Calà dominerà il palcoscenico da autentico mattatore e si divertirà a riproporre le canzoni-simbolo delle commedie all’italiana di cui è stato protagonista al cinema: da Sapore di mare dei Vanzina, alla colonna sonora di Vacanze di Natale, primo vero cine-panettone, che lanciò brani  della disco music anni ‘80  diventati hit storiche, come “I like Chopin”, e in particolare “Maracaibo”,  che Jerry, alias Billo, cantava al piano bar. Non mancherà un omaggio a grandi artisti della musica italiana, da Franco Califano ad Enzo Jannacci, fino ai Pooh.

Jerry sarà accompagnato dalla sua storica band, la JerrySuperband composta da Davide Zoccolo (tastiere e arrangiamenti), Sabino Barone (batteria), Marco Beso (percussioni), Hermes Locatelli (basso), Piero Lopez (chitarre), Debora Maffei (cori) e dagli oltre 70 musicisti della Verona Young Orchestra, diretta dal Maestro Diego Basso.

Lo spettacolo sarà trasmesso in diretta in Radiovisione da RTL 102.5 e dai media del Gruppo Athesis.

 

“Buon compleanno, Jerry!” è organizzato da ARENA DI VERONA, GRUPPO EDITORIALE ATHESIS e RTL 102.5, in collaborazione con GIVOVA e con il contributo di THE BEST ORGANIZATION, ATV, AMT, LEADERFORM e PARCO GIARDINO SIGURTÀ.

BIGLIETTI (inclusi i diritti di prevendita): PLATEA 25 euro, PRIMO ANELLO 15 euro, SECONDO ANELLO 5 euro.

Disponibili su Ticketone.it, Geticket.it, BoxOffice Verona – tel. 045.8011154.

INFOinfo@eventiverona.it – tel. 045.8039156.